Unicef.jpgPer la 31° Giornata Internazionale dell’Infanzia e dell’Adolescenza che si celebrerà il 20 novembre prossimo, l’UNICEF promuove l’iniziativa “Il futuro che vorrei me lo leggi in faccia” rivolta a tutti i bambini, adolescenti e giovani. Nello specifico, si invitano i bambini e i ragazzi ad indossare una mascherina e a scrivere sopra di essa un messaggio breve che parli di come immaginano il loro futuro. In seguito sarà chiesto loro di indossare la mascherina e scattarsi una foto in primo piano, in modo che sia possibile condividere questa importante azione. Le immagini, assieme alla scheda di iscrizione in allegato, dovranno essere inviate all’indirizzo di posta Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro non oltre il 19/11/2020. Il modulo dovrà essere firmato dai genitori/tutori di tutti i minorenni o dai ragazzi e ragazze maggiorenni che prenderanno parte all’iniziativa. Le fotografie scattate dai bambini, dai ragazzi e dai giovani, laddove presenti, saranno condivise nei canali social di Unicef e negli spazi dedicati al 20 Novembre, dando a tutti e a ciascuno la possibilità di esprimere la propria opinione.

Libriamoci_locandina_A.S.2020-2021.jpgLibriamoci & #Ioleggoperché, due campagne nazionali complementari che danno voce alla lettura, la prima promuove letture a voce alta nelle classi, la seconda raccoglie donazioni di libri per le biblioteche scolastiche. Quest’anno, la settima edizione di “LIBRIAMOCI” va dal 16 al 21 novembre e la quinta edizione di #ioleggoperché va dal 21 al 29 novembre. Ritorna a risuonare, nelle classi dell’Istituto Comprensivo Cassino 2, la voce dei libri per avvicinare con slancio e con passione tutti i ragazzi alla lettura. Con le recenti modalità didattiche dovute all’emergenza Covid-19, l’evento unisce la didattica in remoto e in presenza, ma svincolate, sempre, dalle valutazioni scolastiche. I nostri alunni leggeranno, a voce alta ed espressiva, alcune fiabe di Gianni Rodari, per festeggiare il centenario della sua nascita e altri testi di autori proiettati verso tematiche che si affronteranno durante l’anno.

 

PROGETTO ORIENTAMENTO A.S. 2020/2021

Progetto_Orientamento_A.S.2020-2021.png

“ALTRIMENTI VICINI”

“Prontuario per un sereno adattamento all'ambiente” Accoglienza A.S. 2020/2021

Un percorso per i primi giorni di scuola

Altrimenti_vicini-Accoglienza_2020-2021.png

Si comunica che l'apertura dell'anno scolastico 2020/2021, prevista per il 14 settembre 2020, è stata rinviata, per tutti gli Istituti Comprensivi di Cassino, al 24 settembre. Si allega l'ordinanza del sindaco del comune di Cassino.

Indicazioni operative gestione SARS - COV-2-scuole e servizi educativi dell'Infanzia. Si pubblica il Rapporto ISS COVID -19 n.58 / 2020.

Si pubblica  la comunicazione del Commissario straordinario per l'emergenza Covd-19, Domenico Arcuri, in merito ai test sierologici per il personale dirigente, docente e non docente in servizio presso tutte le istituzioni scolastiche del Sistema nazionale di Istruzione.

Carissimo/a,
nei mesi trascorsi lontano dai banchi abbiamo imparato una lezione molto importante: con la collaborazione di tutti possiamo superare anche le prove più difficili. La scuola, grazie al tuo prezioso lavoro, non si è mai fermata, garantendo la massima vicinanza alle studentesse e agli studenti. Finalmente è arrivato il momento di rientrare in classe. Per prepararci al meglio a questo importante passaggio, chiediamo la tua collaborazione, indispensabile per garantire una ripartenza in sicurezza. Ti proponiamo di sottoporti a un semplice test sierologico, gratuito e indolore, presso il tuo medico di base. Bastano pochi minuti e la tua tessera sanitaria. Se l’esito sarà negativo, avrai il via libera per recarti al lavoro in sicurezza. Se sarà positivo, il tuo medico, nel totale rispetto della privacy, ti inviterà a fare un successivo test molecolare. I giorni in cui non sarai a scuola, in attesa dell’esito, saranno considerati assenze giustificate.
Si tratta di un gesto semplice, che però vale tanto, per la sicurezza di tutti. Siamo abituati a fare grandi cose, tutti insieme. A scuola e per la scuola. Quest’anno possiamo iniziare ancora prima di entrare in classe.
Grazie per il tuo aiuto!
14 settembre 2020
Il primo giorno di scuola. Per tutti.
Torna su